RICERCA E SVILUPPO

  • Floating System
  • Floating System

L’innovazione come metodo di lavoro

Mettere in discussione convinzioni e sistemi collaudati, alla ricerca di nuove tecniche che possano migliorare il prodotto. È questo uno dei tratti distintivi della nostra azienda. Un vero e proprio metodo di lavoro, orientato al miglioramento costante e all’innovazione del ciclo produttivo.
Per questo negli anni abbiamo sperimentato e perfezionato nuove tecniche di coltivazione in collaborazione con numerose altre aziende e con l’ università di Firenze.

Dal pirodiserbo, alla sterilizzazione dei terreni attraverso l’impiego di vapore e concimi; dalla cogenerazione applicata alle serre, all’utilizzo del compost nella coltivazione degli ortaggi.
Dall’uso della biomassa per il riscaldamento delle serre ed un miglior controllo del microclima interno, alla recente introduzione della coltivazione idroponica col metodo del “floating system”. Tecnica, quest’ultima, divenuta lo standard per la coltivazione del basilico, delle insalate e dell’erba cipollina.

Controllo informatico della produzione

Utilizziamo da tempo e continuiamo a sviluppare il sistema informatico di controllo della produzione. Una piattaforma che permette di conoscere in tempo reale la storia di un appezzamento di terra o di una serra, oltre a tutte le informazioni relative a trattamenti, concimazioni, rese, tempi di raccolta e lavorazione di un singolo prodotto, come di un intero lotto.

Attenzione al packaging, varietà e flessibilità nelle soluzioni

Negli ultimi anni l’azienda ha rinnovato completamente le linee di confezionamento interne con un notevole incremento delle potenzialità produttive. Oggi possiamo arrivare a realizzare oltre 50.000 confezioni di verdura al giorno in formati diversi: ortaggi filmati in vaschetta, con confezione flowpack, termoretratta o insacchettata, pronti per essere consegnati ed esposti.