LA NOSTRA STORIA

Tradizione, cultura, innovazione

La storia dell’azienda agricola Cammelli è la storia di una famiglia, dell’impegno e della passione per la terra, l’agricoltura e l’innovazione.
Tutto ha inizio negli anni ’50 a Ponte a Greve, alle porte di Firenze. Dopo essere giunti qui dal Mugello, Francesco Cammelli e il figlio Pietro iniziano a coltivare i primi appezzamenti di terra.
Poi, il trasferimento nella Piana di Settimo e l’evoluzione constante fino ad oggi di una realtà capace di strutturarsi nel segno della continuità familiare e dell’investimento nella ricerca.
L’attenzione orientata al mercato e all’innovazione hanno recentemente portato alla scelta della coltivazione idroponica, attraverso la tecnica del floating system, per alcuni prodotti come il basilico e le insalate multifoglia.

Negli ultimi anni, l’azienda, che lavora da tempo con i principali marchi della grande distribuzione organizzata, sia in ambito regionale che nazionale, è ulteriormente cresciuta, arrivando a coprire una superficie di coltivazione di circa 60 ettari e strutturandosi per garantire la disponibilità delle proprie produzioni lungo tutto l’arco dell’anno, oltre alla versatilità nei formati delle confezioni.

Oggi l’azienda agricola Cammelli si distingue nel proprio settore per l’attenzione alla qualità e la freschezza dei propri ortaggi, che, grazie ad un ciclo produttivo controllato e alle più moderne tecnologie di imballaggio, riescono ad arrivare dalla terra alla tavola in poche ore.